Salute e Benessere
Sportello psicologico di ascolto, a Maglie si combatte l’ansia da coronavirus
venerdì 6 marzo 2020

A curare la gestione del punto informativo, la dottoressa Daniela Uglia che darà informazioni esclusivamente dal punto di vista psicologico e non sanitario.

Uno sportello di ascolto psicologico per il sostegno e il contenimento di tutti quei sintomi amplificati dall’allarme coronavirus, legati all’ansia, allo stress, al panico, alla paura generalizzata. Sarà attivo da martedì prossimo presso gli uffici del Comune di Maglie.

“Lo sportello -precisa il Sindaco, Ernesto Toma- vuole essere uno strumento per prevenire e contenere, attraverso un supporto specialistico, il disagio che potrebbe derivare da un eventuale rischio epidemico. Il servizio è completamente gratuito e sarà di supporto per tutti coloro che cercano risposte e chiarimenti riguardanti la gestione delle problematiche emozionali derivanti dalla diffusione di informazioni legate all’epidemia.

La psicologa Daniela Uglia, (già membro della task force attivata dall’Ordine degli psicologi della Regione Puglia) ne curerà la gestione, attraverso colloqui riservati, restando disponibile a fornire tutte le indicazioni utili per la gestione psicologica del problema e le raccomandazioni necessarie per limitare il panico e proteggersi con comportamenti adeguati.

“Come spesso accade quando si è in difficoltà o in una fase di smarrimento -afferma la dottoressa Uglia- dare un nome esatto alle emozioni con cui siamo chiamati a confrontarci facilita il modo di gestirle e affrontarle. Inoltre, prendersi cura delle proprie fragilità consente di mettere in sicurezza anche quelle degli altri. Ciascuno può fare qualcosa per proteggere se stesso e, di riflesso, la collettività. Infine, dobbiamo conservare la fiducia e affidarci alle autorità competenti”.

Il servizio, che comprende anche consulenze a distanza via Skype, sarà disponibile ogni martedì mattina dalle ore 9 alle ore 13 al terzo piano degli uffici del Comune di Maglie. Lo Sportello di ascolto tratterà le problematiche relative al Covid-19 esclusivamente dal punto di vista psicologico e non sanitario.

Per ogni altra informazione contattare i numeri 0836 489229 oppure 0836 489241.